info@comitatoparaplegia.com

3° Concorso d’Eleganza LARIOFIERE Erba (CO) 1-2 Ottobre 2022

La Lancia Fulvia Sport Zagato Spider 1,3 del 1968 vince il Best Of Show

La Lancia Fulvia Sport Zagato Spider 1,3 del 1968 vince il Best Of Show

L’Associazione Amici della Paraplegia organizzatrice della 13^ Mostra Scambio tenutasi presso Il Centro LARIOFIERE di Erba, nel quadro delle iniziative delle nuova edizione 2022 è tornata a proporre la 3^ edizione del Concorso d’Eleganza per 30 selezionate vetture di interesse storico dal 1926 al 1996, presentando al pubblico settant’anni di storia dell’automobile. Il tutto sempre per raccogliere fondi per la “Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale.

Il Concorso d’Eleganza ha visto le 30 selezionate vetture distinte in 5 categorie:

Veteran – costruite tra il 1905 – 1945

Vintage _ costruite tra il 1946 – 1957

Post Vintage – costruite tra il 1958 – 1968

Classic – costruite tra il 1969 – 1979

Young Timer - costruite tra il 1980 ed il 2000

Nella mattinata di sabato la Giuria presieduta da Carlo Carugati, Direttore Artistico del Centro Culturale Franzoni Auto Divisione Classic, insieme a Dario Mella, Ingegnere meccanico e giornalista, Sergio Puttini, storico dell’arte e della storia dell’automobile, e Bruno Vettore scrittore e giornalista automotive, ha esaminato con esperienza professionalità e scrupolo, le vetture iscritte ed esposte in Fiera, nel rinnovato padiglione C, per il 3° Concorso d’Eleganza.

Nel pomeriggio, dopo un saluto della Dottoressa Luisa Monini, Presidente della Fondazione Giorgio Brunelli, si è tenuta la sfilata dal titolo: “Dalla Crinolina alla Minigonna” organizzata dal Garage Storico che ha presentato parte dalla Collezione di Abiti Vintage di Titti Valsecchi, mentre Carlo Carugati, ha presentato con dovizia di particolari e tanta competenza le 30 vetture che hanno partecipato al 3° Concorso d’Eleganza.

Titti Valsecchi e Carlo Carugati di volta in volta hanno raccontato la storia dell’auto partendo dal 1926 al 1996, abbinando, a seconda del periodo delle vetture partecipanti, filmati storici e modelle in costumi d’epoca portando il pubblico nel magico mondo delle vetture e della moda del secolo scorso.

Durante le due giornate di apertura della Fiera la “giuria popolare” dei visitatori, ha potuto votare le vetture partecipanti al 3°Concorso d’Eleganza, assegnando così 3 premi Speciali della Giuria Popolare.

Domenica 2 ottobre si sono tenute le premiazioni di tutte le attività svolte durante la 13° Mostra Scambio. Alla presenza di importanti Autorità del territorio, il Presidente della Giuria Carlo Carugati, ha inviato un appello alle istituzioni: “I veicoli di interesse storico, non possono stare chiusi in garage, ma per far si che la storia dell’automobile possa essere divulgata e conosciuta anche dalle nuove generazioni, e soprattutto per il loro carattere di oggetti meccanici, devono, per sopravvivere, potersi muovere e quindi circolare. L’utilizzo di questi mezzi inoltre è sempre moderato e tranquillo e non sono certo i pochi chilometri che fanno questi mezzi a creare emergenze ambientali. “Quindi - Ha concluso: “I veicoli storici non trasportano inquinamento, ma cultura!”

Questo appello è stato accolto da pubblico con un lungo applauso.

3° Concorso d’Eleganza

Si è poi svolta la premiazione del 3° Concorso d’Eleganza.

La Giuria ha operato secondo tre criteri di giudizio che sono stati promossi nella valutazione:
 

  1. Condizioni estetiche di presentazione della vettura (stato di conservazione e/o restauro)

  2. La rilevanza storica del modello

  3. La rilevanza estetica.

In base a questi elementi ecco i primi classificati di categoria:
 

  1. Categoria Veteran: Graham Paige 612 Special 6 cilindri 1929

  2. Categoria Vintage: Lancia Aurelia B24 America 1955

  3. Categoria Post Vintage: Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale 1961

  4. Categoria Classic: Alfa Romeo Giulia 2000 GTV 1971

  5. Categoria Youngtimer: Opel Monza 3.0 E 1983


I premi tecnici sono così stati assegnati:

Premio “Desiderio e Immagine” Porsche 911 SC Targa 3.0 1981

Premio “Rilevanza tecnica” Mercedes 300 SL “ali di gabbiano” 1955

Premio “Rilevanza agonistica” Porsche 935 Turbo 1977

Premio “Cultura e Storia” NSU Prinz 4 1962

Premio “Cromatismi e Colore” Ford Fairlane 500 Skyliner 1957

Il primo Premio della Giuria Popolare è stato assegnato alla Dino 246 GT del 1971. Vettura impeccabile, che ha anche ricevuto dalla Giuria, la Targa “AUTO d’EPOCA con la seguente motivazione: “Dino 246 GT- marchio voluto da Enzo Ferrari per le proprie auto con motore diverso dal 12 cilindri, inaugura nel disegno del Maestro Brovarone, per Pininfarina, uno stile di sportiva in auge oggi”. La Targa “MAFRA” è invece stata assegnata ad un’altra stupenda ed intonsa Dino, la Fiat Dino 2400 Spider, con la seguente motivazione: “Fiat Dino 2400 Spider - Lo stile di Pininfarina tocca in questo modello uno dei punti più alti, un disegno talmente elegante da essere senza tempo”.

Infine come anticipato nei titoli, la motivazione per l’attribuzione del Best of Show 2022 alla Lancia Fulvia Sport Zagato 1300 Spider del 1968, esemplare unico: “Una delle migliori realizzazioni di Ercole Spada (designer per Zagato), in cui la bellezza della elaborazione in spyder, del coupè Lancia Fulvia Sport, si sposa mirabilmente con i colori degli interni. Ancora una volta un riconoscimento al grande collezionista Guido Lamperti che ha riportato al massimo splendore questa vettura al fine di lasciarci una traccia di storia dell’automobile, per le future generazioni. Di seguito si è tenuta la foto di gruppo per questa pregevole iniziativa di solidarietà. Angelo Colombo vi aspetta, numerosi, per l’edizione n° 14 nel 2023. Il tutto sempre con maggior entusiasmo con sempre maggiore attenzione alla qualità, sempre all’insegna della solidarietà, perché “chi aiuta l’uomo aiuta se stesso”!

Aiuta la Ricerca con una donazione spontanea