info@comitatoparaplegia.com

13° Mostra Scambio 1-2 Ottobre 2022

Comunicato Stampa 13^ Mostra Scambio presso Lariofiere di Erba (CO) 01-02 ottobre 2022

Si è svolta nel fine settimana 1 - 2 Ottobre 2022 la ormai tradizionale Mostra Scambio di Lariofiere di Erba (CO). Giunta alla 13^ edizione

Si è svolta nel fine settimana 1 - 2 Ottobre 2022 la ormai tradizionale Mostra Scambio di Lariofiere di Erba (CO). Giunta alla 13^ edizione, questa iniziativa creata e diretta dall’infaticabile Angelo Colombo, presidente dell’Associazione Amici della Paraplegia, è diventata un simbolo di un’iniziativa benefica (ricordiamo che lo scopo è quello di raccogliere fondi da destinare alla Ricerda sulle Lesioni del Midollo Spinale) che viaggia ormai con livelli di qualità sempre più alti. Cominciamo con il dire che l’Ente Fiera, crede molto in questa iniziativa e si è data da fare per arrivare a questo evento con l’ultimazione dei lavori di restauro della struttura che oggi è molto più accogliente e di prestigio. Circa 2500 i visitatori paganti che hanno varcato l’ingresso della Fiera, accolti dall’esposizione, in occasione dei 40 anni dalla presentazione al pubblico, di uno degli esemplari meglio conservati della Maserati Biturbo, che è stata anche oggetto della locandina dell’evento. Nel contempo i nostri “angeli custodi” Polizia Stradale e Carabinieri, esponevano un’Alfa Romeo 159, un Iveco Turbo Daily 4x4 a gasolio ed un Chevrolet pick up 3100. Nella Hall della Fiera il Garage Storico esponeva alcune bellissime Lambrette, una 125 LD e una Lambretta 150 DL ed una LD del 1956, conservata, gentilmente messa a disposizione dal Direttore della Fiera di Erba, un motocarro Innocenti Lambro 450, un Guzzi Cardellino di 73 cc del 1962, ben restaurato, ricordo dell’amato padre di Angelo Colombo, una Mini Moke, insieme a due manichini con abiti d’epoca anni ’50 e ‘60. Proseguendo verso il padiglione C si poteva ammirare una collezione delle storiche motociclette e ciclomotori NSU, storico marchio nato nel 1873 come produttrice di macchine per maglieria e che continuerà nel settore dei motori e delle automobili per confluire poi nel marchio Audi. Presente anche una “special car” su base Fiat storica 500, con apertura portiere ad ali di gabbiano. Molti gli eventi connessi in questo grande evento. Tra questi rammentiamo il 3° Concorso di Eleganza per veicoli storici, che quest’anno ha visto in competizione 30 veicoli dal 1926 al 1996 per raccontare 70 anni di storia dell’automobile e del quale parliamo in altro articolo. Tra le nuove iniziative il nuovo concorso “Partecipa con un click”. I visitatori e gli amanti della fotografia digitale, potevano fotografare le vetture partecipanti al Concorso o stand della Fiera e con un “click”, il signor Marco Buoli, con una foto che è stata titolata dalla giuria “Riflessi” si è aggiudicato una simpatica targa premio e vedrà la propria foto pubblicata in rete e sulla rivista Auto d’Epoca. Presso il Padiglione B, dedicato ai club, ed agli operatori commerciali, erano esposte alcune vetture di particolare attrattiva per i visitatori della mostra, tra cui: Alfa Romeo 155 GTA ex Nannini, Lancia Fulvia Coupè 1,6 HF (Fanalona), Autobianchi A 111 ed A 112 Abarth prima serie, Fiat 850 T cassonato Fissore, Fiat 1300 della polizia stradale (113) , un’Alfetta GT 1,8 con aria condizionata e cerchi in lega mille righe nel raro azzurro Le Mans ed una rarissima Auto Union (il marchio dei quattro anelli, che diventerà Audi), DKW F89 del 1952. Sabato 1 ottobre, il Vespa Club di Lecco ha ospitato Fabio Cofferati che presso il padiglione C della Fiera, ha raccontato al pubblico presente la sua partecipazione attiva al raid vespistico della Milano – Tokyo durante le Olimpiadi 2021 e in concomitanza un altro ospite illustre, Franco Patrignani, ha narrato l’esperienza di suo padre, “Roberto “, primo esecutore del raid vespistico Coast to Coast degli Stati Uniti nel 2014. Altre novità per gli appassionati delle due ruote, erano esposte in Fiera, interessanti cimeli di grande rarità, come la Vespa da corsa costruita dal Brianza Classic Garage, che ha partecipato alla 500 km del circuito di Pomposa di Ferrara il 24 settembre scorso. Domenica 2 ottobre, si è tenuto il tradizionale grande raduno di auto e moto storiche denominato “Passeggiata d’Autunno”, “2° Memorial Angelo Beretta“, raduno per auto e motociclette di interesse storico e sportive di tutti i tempi, per ammirare i paesaggi e le curiosità della Brianza. La bella giornata di sole ha favorito i partecipanti che hanno potuto percorrere un bel giro con tappa presso l’Azienda Agricola Ciappesoni di Bulciago dove un buffet ha saziato i partecipanti che hanno ricevuto i saluti del padrone di casa, Signor Antonio, alla presenza del Vice Sindaco Raffaella Puricelli che ha portato i saluti della Giunta Comunale. Tutti gli equipaggi hanno ricevuto foto - ricordo e sono stati elargiti vari riconoscimenti ai piloti più giovane ed anziano, ed al club partecipante più numeroso, premio che anche ques’anno, è stato vinto dal Fiat 500 Club Italia sezione di Como, che ha in questa occasione, ricordato il giovane loro fiduciario, Giovanni Lembo, scomparso prematuramente lo scorso anno. Riconoscimenti anche per coloro che hanno portato i veicoli che quest’anno la Mostra festeggiava quali: i 60 anni dell’Alfa Romeo Giulia, i 50 anni dell’Alfa Romeo Alfetta, Fiat X 1/9, Fiat 500 R e Fiat 126, Z1-900 Kawasaki “testa nera”, ed i 40 anni dal lancio al pubblico della Maserati Biturbo. Angelo Colombo simbolo e promotore di tutte le iniziative organizzate al fine di raccogliere fondi da destinare alla Fondazione e primo volontario al mondo operato dal professor Giorgio Brunelli, con il suo coraggio e il suo carattere, ha ringraziato tutti per il continuo stimolo a perseverare su questa strada. Trovata la “nuova casa” per questa pregevole iniziativa di solidarietà, Angelo Colombo vi aspetta, numerosi, per l’edizione n° 14 nel 2023. Il tutto sempre con maggior entusiasmo con sempre maggiore attenzione alla qualità, sempre all’insegna della solidarietà, perché “chi aiuta l’uomo aiuta se stesso”!

Aiuta la Ricerca con una donazione spontanea