info@comitatoparaplegia.com

12° Mostra Scambio
9-10 Ottobre 2021

Erba 09-10 ottobre 2021. Dopo il grande successo dell’11^ Mostra Scambio 2019, e lo stop, dell’edizione 2020, causa Covid-19, è tutto pronto per ripartire con forza ancora maggiore per la 12^ edizione 2021, sempre nel contesto Lariofiere ad Erba (CO), uno spazio modernamente concepito, sede dei principali eventi economici, culturali e di aggregazione del territorio. Il 09-10 ottobre 2021, l’Associazione Amici della Paraplegia, con il Patrocinio del Comune di Erba ( CO ), e delle Provincie ed Enti Camerali di Como e Lecco ed il patrocinio dell’A.A.V.S (Associazione Amatori Veicoli Storici) federata FIVA dal 2000 (www.aavs.it), con il sostegno di oltre 34 associazioni ruotanti intorno al tema delle auto e moto storiche, organizza questa Mostra Scambio per offrire al pubblico, sempre più attivo,  auto, moto, ricambi, automobilia ma non solo: raduni d’auto e moto d’epoca, come la tradizionale “Passeggiata d’autunno”, aperta a qualsiasi tipo di auto e moto di interesse storico sportivo e da collezione, sempre con il motto “Chi aiuta l’uomo aiuta se stesso”. Novità per l’edizione 2021 sarà il Concorso Storico per Veicoli Militari. Si tratta del primo Concorso in Italia, di tale profilo, organizzato con il club Veicoli Militari Storici di Oltrona San Mamette “C.V.M.S.” (CO), e del gruppo auto e moto storiche dell’Arma Pastrengo “GASAP” (VR), dedicato a 20 selezionati Veicoli Militari del secolo scorso a due e quattro ruote. Le candidature per i veicoli militari dovranno essere presentate entro il 31 luglio 2021.

Il tutto per raccogliere fondi per la “Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale”. Tra le Mostra Scambio in Italia, si distingue per avere l’ingresso a costo modico e la passione e l’amicizia regnano sovrane. La Mostra-Scambio è dedicata a Dino Cordaro, grande appassionato seicentista scomparso prematuramente, mentre promotore di questa e di altre manifestazioni di raccolta fondi è Angelo Colombo, primo volontario al mondo operato dal professor Giorgio Brunelli, a cui è intitolata la Fondazione per la Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale.

Sabato 09 e domenica 10 ottobre, dalle ore 9 alle ore 19, sarà aperta al pubblico la Mostra-Scambio con numerosi stand. Come anticipato, il Concorso Storico per Veicoli Militari sarà distinto in 4 categorie :

N° 5 Veteran – costruiti tra il 1905 – 1940

N° 5 Vintage – costruiti tra il 1941 – 1950

N° 5 Post Vintage – costruiti tra il 1951 – 1969

N° 5 Classic – costruiti tra il 1970 – 2000

Già nella mattinata di sabato la giuria comincerà l’esamina dei veicoli iscritti ed esposti in Fiera. Seguirà la sfilata e presentazione dei veicoli militari con la partecipazione di alcuni “Figuranti” in divise militari d’epoca. Domenica mattina 10 ottobre, come anticipato, si terrà il tradizionale grande raduno di auto e moto storiche denominata “Passeggiata d’Autunno”, raduno per auto e motociclette di interesse storico e sportive di tutti i tempi, per ammirare i paesaggi e le curiosità della Brianza. Previsto foto - ricordo di tutti i veicoli partecipanti. Quest’anno si festeggeranno in particolare i 60 anni della Jaguar E Type e della NSU Prinz e pertanto tutti i possessori di veicoli di questi modelli, sono invitati a partecipare numerosi.

Nelle giornate di apertura della Fiera la “Giuria Popolare” dei visitatori, attribuirà un ulteriore premio ai veicoli militari partecipanti al Concorso Storico. Le premiazioni si terranno domenica pomeriggio. Tutto l’utile della manifestazione andrà in beneficenza.

 

Media Partner dell’evento: RuotestoricheTV e Auto d’Epoca.

 

Per iscriversi all’evento, per presentare la candidatura di un veicolo militare o prenotare uno stand (4×4 mq) ed avere ulteriori informazioni:


info@comitatoparaplegia.com – Angelo Colombo cell. 328 9860757

Carlo Valli cell. 338 5957586 – carlogio.valli@tiscali.it – per candidature veicoli militari

Carlo Casari cell. 340 8927229 – per prenotazione stand


Carlo Carugati
Ufficio Stampa: Associazione Amici della Paraplegia “Mostra Scambio Lariofiere Erba”

Aiuta la Ricerca con una donazione spontanea